Mohicani Edizioni

La riserva indiana dell'editoria



Maria Giulia Franco

Centralità ai margini. Palermo e i suoi quartieri: Cortile Cascino, l’Albergheria e il Capo

Il saggio “Centralità ai margini” è una ricerca sull’evoluzione identitaria della città di Palermo, mappata e scomposta nei suoi spazi, nei suoi molteplici linguaggi verbali e nelle sue rappresentazioni.
L’autrice si sofferma sulla questione e sull’evoluzione del centro storico di Palermo, concentrandosi su tre quartieri: Cortile Cascino (immortalato dal sociologo triestino Danilo Dolci negli anni Cinquanta), l’Albergheria (con la zona multietnica di Ballarò) e il Capo (sede dello storico mercato popolare).
Il centro storico di Palermo è caratterizzato da un forte divario fisico e socioeconomico con il resto della città. L’espansione verso le aree periferiche, i Piani Regolatori che si sono succeduti, le diverse lottizzazioni, lo sviluppo economico e l’aumento demografico sono stati la causa di un processo di trasformazione degli originari tessuti storico sociali all’insegna della marginalizzazione morfologica e socioeconomica del centro storico.
La delimitazione fisica del centro storico nel contesto globale della città ha anche però un carattere dinamico nei confronti della città stessa; il suo stato di “spazialità confinata” -perché così vediamo il centro storico nel tessuto urbano cittadino- si presenta oggi come forza motrice per l’affermazione di un carattere autonomo, indipendente e dinamico che si riversa, attirandolo a sé e traendone i potenziali benefici, nel contesto circostante.

COPERTINA DELL’ILLUSTRATORE FRANCO DONARELLI

PREFAZIONE DELLA PROFESSORESSA VALENTINA MANCUSO


Info libro

Collana:
ISBN: 9788899082710
Pagine: 190
Prima edizione: 02-07-2021
Formati: brossura- formato 15 x 21
Prezzo: € 12 euro

Autore

MARIA GIULIA FRANCO, di origini palermitane, è una semiologa, laureata nella facoltà Alma mater di Bologna. Giornalista pubblicista, collabora con importanti testate locali e nazionali. E’ autrice di “Centralità ai margini” (Mohicani Edizioni, Palermo 2021) e di altri saggi pubblicati nel sito della Fondazione Falcone e dal centro studi Pio La Torre.


Nella stessa collana