Mohicani Edizioni

La riserva indiana dell'editoria



Francesco Paolo Ferrotti

Lumi d’agosto

  • 9788899082024
  • 32 pp.
  • € 8 euro

Il mese di agosto, sospeso tra il massimo picco dell’estate e il precoce incombere dell’autunno, è quello che più d’ogni altro illumina idee poetiche e concezioni filosofiche sul rapporto tra i cicli naturali e le stagioni dell’esistenza umana. I “lumi” che dona agosto sono quelli di una conoscenza misterica, che sfugge alla luce diretta del sole, ma che rifulge nei contrasti d’ombra e nel bagliore lunare. È la conoscenza della paradossale identità inconscia tra principi opposti: tra luce e oscurità, fugacità ed eternità, amore e morte, divenire e circolarità. In una breve ma folgorante serie di variazioni su perenni motivi archetipici, “Lumi d’agosto” non è una consueta raccolta di poesie. È piuttosto un “concept album” poetico in cui ogni parte si definisce in relazione al Tutto, e in cui ogni aspetto della vita umana si riscopre intimamente legato alla Natura e all’Universo, in una panteistica dimensione cosmica. Adottando un linguaggio fondato sull’immediatezza espressiva e sulla ricerca sonora, “Lumi d’agosto” presenta un originale intreccio di immagini simboliche, ritmi musicali, reminiscenze fiabesche e folkloriche, con echi dal repertorio della canzone popular e dalla tradizione letteraria del Romanticismo e del primo Novecento.

La prefazione è di Vittoria Alliata, traduttrice, scrittrice, islamologa e studiosa del mondo arabo.

In copertina:  Roberto Weigand, “Pipa”.

 
STELLA CADENTE – FRANCESCO PAOLO FERROTTI


Info libro

Collana:
ISBN: 9788899082024
Pagine: 32
Prima edizione: 16-07-2014
Formati: brossura
Prezzo: € 8 euro

Autore

FRANCESCO PAOLO FERROTTI è nato a Palermo nel 1980. Si è laureato in DAMS indirizzo Arte, e ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Estetica e Teoria delle Arti presso l’Università degli Studi di Palermo. Musicista, appassionato di poeti romantici e di opere filosofiche di Nietzsche, nel corso del dottorato si è dedicato allo studio dei legami tra estetica musicale e psicologia junghiana. In campo critico-musicale, ha collaborato a lungo con il web-magazine Ondarock, e ha realizzato diversi approfondimenti per riviste specializzate del settore. Nel 2013, ha pubblicato “Il segreto di Cora” (Torri del Vento Edizioni). Con Mohicani Edizioni, ha pubblicato “Lumi d’agosto” (2014) e “Sol Invictus” (2015).



Nella stessa collana