Mohicani Edizioni

La riserva indiana dell'editoria



Angela Caruso

Cento compagni di viaggio. Da Verga a Vittorini, da Bufalino a Quasimodo.

  • 978-88-99082-44-4
  • 185 pp.
  • € 12 euro

Il saggio è un viaggio reale nei luoghi letterari della Sicilia, nelle città dove sono nati alcuni importanti scrittori dell’Isola: da Bufalino a Buttitta, da Tomasi di Lampedusa a Verga, da Quasimodo a Vittorini, da Capuana a Consolo, da Bonaviri a Borgese.
È davvero la narrazione di un viaggio reale, anzi dei tanti viaggi compiuti dall’Autrice da Palermo ad Ispica, sua città natale, e da Ispica a Palermo, ma è anche un viaggio immaginario e sentimentale, che si nutre delle bellezze dell’Isola e della letteratura siciliana.
È un viaggio che vuole essere sintesi tra letteratura e vita, perché la letteratura suscita sensazioni uniche, colloca un riflettore sulla natura, illumina e arricchisce il mondo reale che diventa significativo per ognuno di noi, nel senso latino di lasciare un segno unico e indelebile. La letteratura illumina la vita, la vita si confronta con la letteratura.
I luoghi, la natura, i paesaggi, le città, i monumenti, i paesi, il mare, i monti sono tutti reali, visti dagli occhi dell’Autrice, ma spesso scompare nel presentare un’altra visione che si accosta a quella precedente e talvolta si confonde con essa. Si intrecciano relazioni ideali con scrittori, poeti e artisti, con i personaggi delle loro opere, gli eventi narrati e con il mondo da loro rievocato.
Ecco, allora, i cento compagni di viaggio: amici di ieri e di oggi, scrittori appassionati e amanti della Sicilia, che hanno fatto di questa il centro del loro mondo, che l’hanno cantata, esaltata, a volte anche offesa, ma che è la nostra madre-terra.

Sogno e realtà. Memoria, presente e passato. Contemplazione dell’animo e piacere degli occhi.


Info libro

Collana:
ISBN: 978-88-99082-44-4
Pagine: 185
Prima edizione: 14-11-2016
Formati: brossura, formato 15x21
Prezzo: € 12 euro

Autore

ANGELA CARUSO, nata ad Ispica (in provincia di Ragusa), ha effettuato l’intero percorso formativo e professionale a Palermo, dove ha insegnato materie letterarie, latino e greco al Liceo Classico.
Ha educato generazioni di giovani ai valori della cultura, dell’accoglienza, del rispetto e della legalità. Ha coltivato interessi spiccati per la storia, la letteratura e la cultura siciliana, che le hanno consentito di maturare e comporre opere personali di riflessione, di sintesi, di raccolta di testi storici e letterari, al fine di promuovere, in primo luogo nei suoi alunni, ma in generale in tutti i Siciliani, il senso di appartenenza e di consapevolezza, di identità e di amore per la propria terra.
A tutti loro, ha dedicato il primo libro, pubblicato dalla Pietro Vittorietti Edizioni, nel dicembre del 2010, dal titolo “Da tempo ti devo parole d’amore”, in cui sono raccolti e presentati i testi più significativi e rappresentativi del Novecento siciliano, ordinati in dieci percorsi tematici, impreziositi dalle rappresentazioni artistiche realizzate da Carlo Maiorca, marito dell’Autrice.
“Ti racconto la Vita spesa per Amore. Le Beatitudini in Sicilia”, pubblicato nell’aprile del 2012, sempre dalla Pietro Vittorietti Edizioni, è il secondo libro, composto sempre insieme al marito, per onorare il ventesimo anniversario del sacrificio di Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Paolo Borsellino, gli uomini delle loro scorte, nonché tutti i martiri che hanno versato il proprio sangue per il bene della Sicilia, nel lungo cammino di lotta alla criminalità organizzata.
Il testo, di grande valenza educativa, vuole veicolare, con la bellezza dell’arte e la carica emotiva della letteratura, una cultura della legalità in linea con le nostre radici e tradizioni cristiane.

Nel 2014, la casa editrice Palumbo ha pubblicato il terzo libro, “L’isola eccellente”, un viaggio ideale nella storia della Sicilia antica, che va dalla preistoria ad Archimede, dalle oscure popolazioni dei Sicani e degli Elimi alla splendida e famosa corte dei tiranni siracusani, ai Romani, attraverso la selezione di pagine storiche e letterarie, il racconto di miti e leggende, nonché le interpretazioni artistiche realizzate da Carlo Maiorca. Vengono presentati gli eventi più importanti e i personaggi storici, filosofici e letterari che hanno dato lustro alla storia siciliana, eccezionale per originalità, ricchezza e varietà di apporti.
Il quarto libro, “Cento compagni di viaggio”, è un originale racconto-saggio, diverso dai precedenti per la parte narrativa più estesa e personale, simile per la selezione di pagine letterarie siciliane.


Rassegna stampa


Nella stessa collana